Tag

, ,

OLI STRUCCANTI

Sono prodotti a base di oli naturali o sintetici che si massaggiano sul viso asciutto per sciogliere il trucco. Dopo aver sciolto il tutto si massaggia con le mani bagnate, piccole quantità di emulsionante contenute in questi prodotti li fanno diventare come latte aiutandone la rimozione dal viso.

Mac cosmetics – cleanse off oil

olio_mac

Inci:Cetyl Ethylhexanoate, Olea Europaea (Olive) Fruit Oil, PEG-20 glyceryl Triisostearate, Squalane, Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil, Triticum Vulgare (Wheat) Germ Oil, Oryza Sativa (Rice) Germ Oil, Tocopherol, Chamomilla Recutita (Matricaria) Flower Oil, Citrus Aurantium Amara (Bitter Orange) Oil, Lavandula Angustifolia (Lavender) Oil, Oenothera Biennis (Evening Primrose) Oil, Water / Aqua / Eau, Rosa Canina (Rose) Fruit Oil, Limonene.

Oli: Cetyl Ethylhexanoate (olio sintetico), olio di oliva, squalano, olio di jojoba, olio di germe di grano, olio di riso, olio di enotera
Emulsionante: PEG-20 glyceryl Triisostearate
Conservanti-antiossidanti:tocoferolo
Oli essenziali: camomilla, arancio, lavanda, rosa canina
Commenti: non è male come prodotto, in quanto costituito da una miscela di oli naturali e da un olio sintetico (estere) che dà un tocco meno “unto”. E’ arricchito da diversi oli essenziali.

L’oreal – olio struccante sensazionale

olio_oreal

Inci:paraffinum liquidum/mineral oil, caprylic capric triglyceride, Ethylhexyl Stearate, isohexadecane, PEG20 glyceril triisostearate, water, tocopheryl acetate, phenoxyhethanol, parfum

Oli: olio minerale, caprylic capric triglyceride, Ethylhexyl Stearate
Emulsionante: PEG20 glyceril triisostearate
Conservanti-antiossidanti:tocoferol acetato, fenossietanolo
Commenti: sensazionale mi sembra un po’esagerato come nome. Si tratta di una miscela di olio minerale con oli sintetici. A questo punto tantovale usare il famigerato olio johnson per struccarsi che costa sicuramente di meno. Interessante il claim pubblicitario: “arricchito con attivi illuminanti, oltre a rimuovere il trucco rivela una pelle luminosa, nutrita e sublimata”. A parte il fatto che di attivi illuminanti nell’inci non ce n’è traccia, ma cosa significa “pelle sublimata”? In chimica la sublimazione è il passaggio dallo stato solido a quello aeriforme, significa che la pelle del viso ti evapora??? Nel dubbio mi terrei alla larga da questo prodotto 😉

ACQUE MICELLARI
Sebbene esistano da diversi anni, il boom si sta avendo in questo momento: tutti ne parlano, molti le adorano, ma in pochi sanno veramente cosa si cela dietro a questo nome così “tecnologico”.
Cosa sono in poche parole? Acqua e sapone.
Ogni detergente forma al di sopra di una certa concentrazione delle micelle, strutture sferiche che inglobano lo sporco. Queste micelle tendono a disgregarsi oltre una data concentrazione. Nelle acque micellari abbiamo un tensioattivo presente nella minima quantità necessaria per formare queste micelle, di solito coadiuvato da un glicole che aiuta la rimozione dello sporco e lascia una sensazione setosa sulla pelle. Spesso le soluzioni micellari contengono anche estratti vegetali o attivi che rendono il prodotto più accattivante ma non servono in un prodotto a risciacquo. Sottolineo la parola “risciacquo” perchè spesso si dice di non lavarsi dopo aver usato questo tipo di prodotto, invece è fondamentale sia per rimuovere del tutto lo sporco sia perchè lasciare sulla pelle tensioattivi e solventi non fa bene alla pelle e può alla lunga dare problemi di sensibilizzazione.

Vichy – lozione micellare struccante

micellare_vichy

Inci: Aqua / Water, Hexylene Glycol, Glycerin, Poloxamer 184, Rosa Gallica / Rosa Gallica Flower Extract, Disodium Cocoamphodiacetate, Disodium Edta, Propylene Glycol, Panthenol, Dihydrocholeth-30, Polyaminopropyl Biguanide, Parfum / Fragrance

Tensioattivi: Poloxamer 184, disodium cocoanfodiacetato, Dihydrocholeth-30
Glicoli: hexylene glycol, propilen glicole
Altro: estratto di rosa gallica, pantenolo (lenitivo), Polyaminopropyl Biguanide (conservante)

So’bio etic – lozione micellare lenitiva

lozmicellare_sobio

Inci: Aqua (Water), Anthemis Nobilis Flower Water*, Glycerin, Decyl Glucoside, Sodium Levulinate, Sodium Benzoate, Aloe Barbadensis Leaf Juice Powder*, Glyceryl Undecylenate, Parfum (Fragrance), Sodium Hydroxide, Lactic Acid, Calendula Officinalis (Flower) Extract*

Tensioattivi: decyl glucoside
Altro: sodio levulinate/ sodio benzoato /Glyceryl Undecylenate (conservanti), succo d’aloe, estratto di calendula
Commenti: la differenza tra questi due prodotti sta semplicemente nel contenuto più sintetico nel primo e più vegetale nel secondo. Entrambe hanno la composizione tipica di un’acqua micellare come descritta sopra, entrambe sono alla fin fine soluzioni diluitissime di detergente.

LATTE DETERGENTE
Sono delle vere e proprie creme con un’importante quantità di grassi per rimuovere il trucco. Spesso sono addizionate di tensioattivi per aiutare il risciacquo.

Antos – latte detergente

latte_antos

Inci – aqua, cetearyl olivate-sorbitan olivate*, glyceryl stearate*, prunus armeniaca oil*, isopropyl palmitate, stearic acid*, mel*, caprylic-capric triglyceride*, calendula off. extract**, chamomilla recutita extract**, cetearyl alcohol*, glyceryl caprilate*, tocopherol*,anisic acid, limonene, linalool.

Grassi: olio di albicocca, caprylic-capric triglyceride
Emulsionanti, emollienti: cetearyl olivate-sorbitan olivate, glyceryl stearate, isopropyl palmitate, acido stearico, miele, cetearyl alcohol, glyceryl caprilate
Lenitivi: estratto di calendula, estratto di camomilla
Conservanti-antiossidanti: tocoferolo, acido anisico
Commenti: Alcuni ingredienti sono considerati comedogeni ma in un prodotto a risciacquo non è così rilevante. Come composizione e consistenza è molto simile ad una crema che ad un classico latte, infatti non contiene tensioattivi.

Bionike – latte detergente

latte_bionike

Inci: Aqua, Paraffinum Liquidum, Stearyl Heptanoate, Polysorbate 60, Glycerin, Sorbitan Stearate, Cetearyl Alcohol, Polyquaternium-6, Pentylene Glycol, Dimethicone, Polyquaternium-7, Sarcosine (Methyl Glycine), Sodium Carbomer, Hydroxypropyl Guar, Disodium EDTA

Grassi/emollienti: paraffina, Stearyl Heptanoate,dimethicone
Tensioattivi/emulsioanti: Polysorbate 60, Sorbitan Stearate, Cetearyl Alcohol
Altro: glicerina (umettante), polyquaternium (condizionante), pentylen glycol (solvente), sarcosine (condizionante), carbomer, guar (addensanti), disodium edta (conservante).
Commenti: al contrario del prodotto precedente, latte costituito da ingredienti sintetici/derivati del petrolio, sicuramente non amici dell’ambiente. C’è da dire che è un prodotto consigliato a soggetti allergici o con pelle molto sensibile e questi ingredienti sono praticamente inerti, quindi in questo senso è fatto bene. Per lo stesso motivo manca anche di profumazioni. La paraffina strucca bene per affinità. In definitiva con questi ingredienti non è un prodotto che consiglierei a chi non ha una pelle particolarmente problematica.

Annunci