Ciao a tutti, mi chiamo Loretta. A partire dall’adolescenza sono sempre stata appassionata di cosmetici, anche se all’inizio solo dal punto di vista organolettico, mi attraevano i profumi, i colori, le consistenze e, perché no, i packaging. Sono laureata in chimica, ma purtroppo non ho (ancora?) trovato lavoro in questo settore così mi occupo di tutt’altro.

Durante la gravidanza cercando su internet consigli su cosa acquistare per l’arrivo di un bebè mi sono ritrovata a leggere che le più diffuse creme per il cambio contengono principalmente oli minerali. Sono rimasta basita, per me la crema dal tubetto blu era un classico per i bimbi ma così a naso non mi sembrava ottimale spalmare un neonato con della paraffina. Sia chiaro, la normativa europea sui cosmetici è molto severa, di sicuro quello che c’è in commercio è sicuro per la nostra salute ma, ecco, ho cominciato a cercare notizie sugli ingredienti dei cosmetici in generale per vedere se c’era qualcosa di meglio in circolazione, così mi si è aperto un nuovo mondo. Da chimico ho cominciato a cercare sempre più informazioni sulla composizione di ciò che usavo e, di conseguenza, a leggere le etichette di tutto quello che avevo in casa. Non sono diventata una fanatica dell’ecobio, cerco solo di acquistare quello che mi sembra ottimale per la mia pelle o i miei capelli, a volte sbagliando ma utilizzando questi errori per imparare.
Ho voluto aprire questo blog per condividere quello che ho imparato e che imparerò in materia di composizione di cosmetici, principalmente dal punto di vista chimico, ma cercando di essere chiara per essere compresa anche a chi non è del mestiere. Spesso cercando informazioni sui cosmetici in internet si trovano dati allarmanti su sostanze cancerogene o tossiche in ciò che usiamo, persone che giudicano negativamente un cosmetico perché contenente un ingrediente a “bollino rosso” ma quanta verità c’è in tutto quello che leggiamo? Cercheremo di scoprirlo insieme giorno dopo giorno 😉
Probabilmente a tutto questo aggiungerò anche post di chimica nella vita di tutti i giorni che non hanno niente a che fare coi cosmetici perché amo questa scienza e vorrei trasmettere il messaggio che la chimica è ovunque intorno a noi e non è il “male” come spesso viene vista dall’opinione pubblica.
Ringrazio fin d’ora chi mi vorrà leggere e naturalmente ogni commento e suggerimento sarà ben gradito, così come eventuali correzioni e bacchettate se dovessi scrivere inesattezze.

Annunci